Sicilia

   Home Page :: Città Sicilia
 
PARCO FORESTALE CANALAZZO
Parco Forestale Canalazzo di Monterosso almo ,2 Area attrezza , casareccio , mulini ad'acqua le foto di Alessandro Pantano
http://www.myspace.com/parcocanalazzomonterosso

Parco tematico della cultura siciliana
Benvenuti nello stupendo scenario dell'antica conceria "Cunziria" di Vizzini.Tra il verde chiuso dei fichidindia e l’argenteo scintillare degli ulivi, in quelle contrade in cui il genio verghiano.,.
http://www.parcoculturasiciliana.eu

Parrocchia di Gratteri (PA)
La sua imponente mole, sormontata da una grande cupola esagonale, su cui torreggia una poderoso angelo alato, raffigurante San Michele Arcangelo, da l?impressione di un tempio in stile neoclassico. Fu voluta dall?arciprete Paolo Lapi e la sua costruzione fu iniziata nei primi dell?800, ma per vari problemi fu completata nell?anno di grazia 1900 Nel 1818 vi fu celebrata la prima Messa, mentre non era ancora che un cantiere di lavoro. I lavori si intensificarono nel 1824 e dopo 30 anni, propriamente il 10 ottobre 1854, nell?anno in cui il Pontefice proclamava il dogma dell'Immacolata Concezione, la Matrice fu ufficialmente consacrata 'e dedicata a San Michele Arcangelo. Nel 1859, all'età di 85 anni, moriva intanto l'arciprete Paolo Lapi, compianto da tutto il paese e fu sepolto nella Matrice che egli stesso aveva ideato e in un certo senso portato a termine. Ma la Chiesa mancava di altare e suppellettili. Il nuovo arciprete Don Vincenzo Cancilla, nel lunedì di Pasqua del 1862, supplicò il Padre Guardiano di Gibilmanna, Gaetano Cirincione da Gratteri, affinché pregasse per il completamento dei lavori. P. Gaetano accolse la proposta e decise di formare una Commissione da lui presieduta e si recò da Gaetano Monroy Ventimiglia, Principe di Belmonte e Barone di Gratteri per ottenere un cospicuo contributo, che fu dato al Guardiano G. Cirincione, che provvide saggiamente a spenderlo per ultimare gli altari e le rifiniture sotto la guida del nuovo arciprete don Rosario Bonafede. Nel 2001, il parroco Sac Santo Scileppi, ha deciso di ristrutturare la Chiesa e il 24 dicembre dello stesso anno, fu inaugurata da S. Ecc. Mons. Francesco Sgalambro, Vescovo di Cefalù, compiaciuto dello splendore a cui la Chiesa è ritornata. La Chiesa possedeva delle ingenti proprietà, che provenivano tutte da lasciti di devoti per spontanea donazione di fedeli per il suffragio perpetuo dei defunti, come si può ancora leggere nei numerosi atti notarili, i quali portano le date dal 1500 in poi, mentre i precedenti sono illeggibili, poichè scritti in caratteri gotici. Sommariamente si riscontrano dodici salme di terra con caseggiato in contrada Olivazza (nel 1864 dato alle sorelle lacuzzi); un grosso fondo a Carnagio (dato a fam. Maggio); un podere nel feudo a Malagirati denominato Chiusa del Crocefisso (dato in concessione a Santoro); una quantità di terre in contrada Cuba, Ariella e Comuni. Possedeva inoltre un vasto appezzamento di terreno in contrada ?Mandilo (ceduto poi agli Ortolano); un orto alla Conigliera; una chiusa alla Difesa, una chiusa di sette tumoli a Capo d'Acqua (anch'essa data a fam. Maggio); un orto adiacente alla Chiesa di dodici tumoli di terra in contrada Rapputi. E ancora delle piante di ulivi in contrada Petrusi, Cipolazzo e Murgìfutu; due case a Lascari ed altra chiusa nel Cozzo Veronica. Inoltre era dotata di una croce a d'argento, due calici in rame dorato, una patena d'argento, un turibolo con navetta ed un vasetto per l'Olio Santo in argento. Quanto sopra, sia per le proprietà, quanto per gli arredi sacri, risulta dal Revelo del 1811 presentato al capitano demaniale dai sacerdoti don Vincenzo Lanza e don Giuseppe Di Fatta e da altro Revelo del 1815. compilato e firmato dal Sac. Severino Sideli, procuratore della Chiesa. Questi beni furono venduti o dati in enfiteusi dal Demanio, ma ciò che meraviglia è il fatto che i nuovi possessori erano i notabili del tempo e i parenti degli arcipreti in carica.
http://digilander.libero.it/parrocchiadigratteri

Partanna
Sito ufficiale del Comune di Partanna - Trapani
http://www.comune.partanna.tp.it

Paternò Giovane
Il sito multitematico giovane aperto su Paternò e il resto del mondo
http://www.paternogiovane.com

paternonuova
Il portale aperto sulla cittá di Paternó: Scopri tutto ció che la caratterizza e le bellezze che ancor oggi nasconde.(Eventi, Tradizioni, Pasqua: Vernerdí dell'Addolorata,Settimana Santa, Venerdí Santo, Natale, Rocca Normanna, fiera di Settembre, Castello Normanno, Chiese, monumenti, Il Santuario della Consolazione, Associazioni, iniziative, Simeto, Etna, Il Problema, Diario Simetino, Termovalorizzatore, forum...)
http://www.paternonuova.com

Patrimonio Unesco
Patrimonio Unesco di Sicilia
http://www.patrimoniounesco.it

Patrimonio Unesco In Sicilia
I siti Patrimonio Unesco di Sicilia
http://www.patrimoniounesco.it

patti-nauloco
il territorio di Patti fra storia, archeologia e mitologia
http://www.patti-nauloco.com

pattiweb
Notizie, inchieste, eventi, foto dalla città di Patti (Me). E un forum per la discussione
http://www.pattiweb.net

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 - prossimi 10

IL NOSTRO SPONSOR

Categorie - Categories
 · Affiliati a LaSicilia.com
 · Agriturismo
 · Associazioni
 · Arte e Cultura
 · Aziende
 · Bed and Breakfast
 · Camping
 · Cinema
 · Città e località
 · Eventi e Appuntamenti
 · Fotografie
 · Gastronomia e Prodotti Tipici
 · Genealogia
 · Governo ed Enti Pubblici
 · Home Pages e Blog
 · Hotels
 · Immobiliari e Affitti
 · Internet
 · Libri e Video
 · Musica
 · Musei
 · News ed Articoli
 · Prodotti Tipici Siciliani
 · Ristoranti e Trattorie
 · Scuola e Università
 · Siciliani e Siciliane
 · Terme e Centri Benessere
 · Sport
 · Viaggi e Turismo
 · TV e Stampa
 · Villaggi Turistici
 · Miscellanea

[ Aggiungi il tuo sito, Segnala la tua struttura, Segnala un Evento, Suggerisci una News ]

Note legali, Cookie Policy e Privacy

© 1995-2006 Sicily Network - Realizzazione: Studio Scivoletto - 01194800882
LaSicilia.com® è un marchio registrato

CERCA su Google

Limitazione di responsabilità - Con riferimento ai documenti disponibili su questo servizio, nè Studio Scivoletto, nè i suoi dipendenti forniscono alcuna garanzia, implicita o esplicita, nè si assumono alcuna responsabilità legale riguardante l'accuratezza, la completezza o l'utilità di tali informazioni. Studio Scivoletto declina ogni responsabilità per tali contenuti o per il loro uso.